mercoledì 10 ottobre 2012

Non sono mamma e le mamme non le capisco

Ore 8.15 di questa mattina, sotto alla mia finestra due mamme, dopo aver depositato la creatura all'asiletto, fanno a gara di masochismo:

Mamma "pedagoga": Ieri ho stirato per 3 ore! mentre i bambini guardavano i cartoni...

Mamma "lamatematicanonesiste": Io non so per quante ore ho dovuto stirare, ho approfittato che la bambina era da mia mamma, ho iniziato alle 2 e finito alle 7!!

Mamma "pedagoga": Eh ma ci tocca...

Mamma "lamatematicanonesiste":Dai, andiamo a prenderci un cappuccio al bar che poi devo andare in centro a prendere una maglietta che visto ieri e alle 11 dal parrucchiere"

Mamma "pedagoga": Se a prendere la maglia vai da XX allora vengo a farci un giro anche io... tanto stamattina non ho da fare

Ok, ci viene insegnato che bisogna stirare, io non ci credo un granchè a dire il vero e lo considero soprattutto uno spreco assoluto di energia elettrica, di energia personale e di tempo. Ma forse se hai dei figli ti senti soggetta ancora di più al giudizio del mondo come donna, madre e casalinga.

Poi non ho figli quindi non ho esperienza, ma possiedo la logica, la capacità di assegnare  priorità e un minimo di capacità organizzativa e quindi mi chiedo: ma stirare quando sono all'asilo e poi farci qualcosa con questi bambini al pomeriggio no?

Sentendo le mamme che passano sotto casa sembra che tutto si riduca al lavarli, vestirli, tenerli occupati con la tv o con altro basta che non ti stiano addosso, fare da mangiare, pulire casa, lavare e stirare... e poi andare dal parrucchiere, fare shopping, prendere cappucci ma la brioches no che ingrasso.

Non ho ancora sentito UNA volta una mamma dire "ieri abbiamo colorato a tempera" oppure "l'altro giorno ci siamo messi a giocare a..."

Spero davvero sia solo una questione di tirarsela fra mamme, un io-faccio-un-sacco-di-cose-faticose-ed-estremamente-noiose-perchè-sono-più-brava, e non uno specchio reale della loro vita...

Perchè conosco mamme che giocano con i bambini, disegnano colorano cucinano sporcano la casa e sono contente. E poi magari stirano, di notte o quando i bimbi non ci sono o all'ultimo minuto, giusto una pestatina alla maglietta prima di uscire di casa.

A me piacciono queste mamme.

 :)

-ch-

ps. ho cambiato template, via il beige ed ecco un bel prato con i soffioni...  I LOVE soffioni!

2 commenti:

  1. Cara Chiara, ci sono mamme e mamme......ci sono quelle che tu hai sentito sotto la finestra, forse sono quelle che hanno la donna delle pulizie e portano i panni da stirare alla mamma o alla suocera ;-) le mamme che "fanno" non si vantano di quante ore stirano, io ad esempio preferisco avere la montagna di panni da stirare e giocare con le Pyssla con Alex, oppure guardarci insieme un bel cartone, è bello anche davanti alla tv stare insieme. Pero' per fortuna ci sono mamme e mamme ;-)
    Un bacione grosso grosso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betty!! ecco, sei proprio l'esempio della categoria "mamme" che mi piace!! Secondo me è giusto proprio come dici tu passare del tempo con i bimbi, a giocare, leggere, creare :) Meno male che ce ne sono così ;) un bacione grande!

      Elimina